CesareNet Home-Page 
       Sito in costruzione

Articoli

Pianificare automaticamente l'analisi del disco fisso (chkdsk) all'avvio del sistema operativo

 

Pianificare Scandisk-chkdsk

Per prevenire la creazione di errori di scrittura/lettura di file sul disco fisso ed eventuale mancato avvio del sistema operativo, è utile eseguire periodicamente l'analisi del disco fisso, in particolar modo quello dove risiede il sistema operativo, operazione ignorata da molti utenti ma di vitale importanza.

La procedura classica per analizzare un disco o una partizione per ricerca e correzione di eventuali errori è quella di aprire Risorse del computer, cliccare con il tasto destro sulla lettera di unità, selezionare Proprietà, poi cliccare sulla scheda Strumenti, cliccare sul pulsante Esegui Scandisk, selezionare l'opzione Correggi automaticamente gli errori del file system e poi sul pulsante Avvia.
In alternativa si può eseguire il comando DOS chkdsk /f X: (X corrisponde alla lettera di unità che si vuole analizzare).

Con questo tutorial si potrà impostare la pianificazione automatica del controllo del disco (o di più unità) tramite un file batch e l'utilità di pianificazione integrata in Windows.

Procediamo con la creazione del semplice file batch contente il codice per eseguire l'analisi del disco o dei dischi.
Aprire il blocco note e digitare quanto segue:

@echo off
echo S | chkdsk.exe /f C:

Pianificare Scandisk-chkdsk

In questo modo verrà analizzato il disco di sistema C, se si desidera specificare ulteriori unità da sottoporre all'analisi, copiare e riportare l'intera linea di codice contenente chkdsk e sostituire C con la lettera di unità desiderata come in esempio:

@echo off
echo S | chkdsk.exe /f C:
echo S | chkdsk.exe /f D:

Salvare il file in una cartella a piacimento con il nome scandisk.bat (è importante specificare l'estensione .bat durante l'inserimento del nome del file per il salvataggio).

Ora viene la fase di pianificazione, leggermente differente a seconda del sistema operativo utilizzato:

Share